Discipline - triennio

Pianoforte per strumenti e canto jazz

Modalità didattica: individuale
Primo anno: 18 ore di lezione, 82 ore di studio, 100 ore totali
Secondo anno: 18 ore di lezione, 82 ore di studio, 100 ore totali

N.B. All’esame l’allievo dovrà portare, oltre al libretto, un foglio scritto al computer e sotto firmato indicando: data, nome del candidato, materia, anno di corso, elenco degli esercizi dell'Hanon, dei ritmi e dei brani scelti (di questi dovranno essere presentati gli spartiti relativi). Per il secondo anno sono ammessi solamente spartiti estrapolati dai “New Real Book vol I, II e III” purché contenenti le parole, e qualsiasi brano contenuto nello “Standards Real Book”. Questo criterio è stato adottato per distinguere lo studio delle “song” nel triennio di primo livello da quello dei brani scritti dai jazzisti compositori, che potranno essere portati, insieme alle song, agli esami del biennio. Non verranno ammesse armonizzazioni scritte sul pentagramma.

L’allievo stesso sorteggerà in sede d’esame il brano che dovrà suonare davanti alla commissione. Quest’ultima si riserva il diritto di chiedere altri brani oltre a quello estratto ai fini di una migliore valutazione del candidato.

L’insegnante consiglia vivamente di fare una prova d’esame a casa per controllare l’emozione.