Discipline - triennio

Prassi esecutive e repertori (Canto rinascimentale e barocco)

Disciplina attiva nei corsi seguenti:
Modalità didattica: individuale
Primo anno: 36 ore di lezione, 489 ore di studio, 525 ore totali
Secondo anno: 36 ore di lezione, 464 ore di studio, 500 ore totali
Terzo anno: 36 ore di lezione, 489 ore di studio, 525 ore totali

PROGRAMMI (clicca per il dettaglio e per scaricarne una copia)

Anno accademico: corrente

Anno accademico: corrente
Docente:
Modalità di lezione: frontale
Lingua di insegnamento: italiano
CONTENUTI DEL CORSO

In questa fase si approfondiscono i percorsi tecnici intrapresi fino ad un completo sviluppo della presenza vocale in tutta la gamma dell'estensione. Nello specifico si lavoreranno gli aspetti primari caratterizzanti la disciplina: studio delle agilità, controllo del vibrato, comprensione del testo. Questi punti verranno potenziati nel corso del triennio come obiettivo finale di competitività nel mercato del lavoro. Lo studio della tecnica vocale nella storia sarà fondamentale per interpretare nel modo corretto e filologico i più complessi stili vocali nei secoli caratterizzanti la disciplina.

LETTURE CONSIGLIATE O RICHIESTE

Ampio materiale bibliografico sarà fornito dal docente durante il corso, fra gli altri:

  • N. Porpora., 25 vocalizzi ad una o due voci fugate, ed. Ricordi
  • G.C. Maffei, Lettera sul canto, 1562
  • L. Zacconi, Prattica di musica, 1592
  • G. Caccini, Introduzione alle 'Nuove Musiche', Firenze, 1601
  • B. de Bacilly, L'Art de bien chanter, Parigi, 1668
  • P. F. Tosi, Opinioni de’ cantori antichi e moderni, Bologna, 1723
  • G.B. Mancini, Riflessioni sopra il canto figurato, 1774
  • M. García, Traité complet de l'Art du Chant, Parigi, 1840-1847
METODI E CRITERI DI ACCERTAMENTO DEL PROFITTO

Esame prima annualità
Esecuzione di:

  • Aria in stile recitativo o madrigale a voce sola
  • Aria del Seicento in italiano
  • Aria di media difficoltà tratta dalle cantate da camera, oratori e opere del repertorio italiano del Settecento
  • Aria di J. S. Bach da oratorio o cantata

Esame seconda annualità
Esecuzione di:

  • Brano di C. Monteverdi a voce sola
  • Aria del Seicento in italiano o in lingua
  • Aria d’opera del Settecento con recitativo in italiano o in lingua
  • Aria di J. S. Bach da oratorio o cantata

Esame seconda annualità
Esecuzione di:

  • Aria o Madrigale a voce sola del Cinquecento o primo Seicento con ornamentazioni
  • una cantata completa del Seicento
  • parte di un ruolo completo, a scelta della commissione, studiato a memoria da opere di Haendel, Vivaldi, o autori coevi